Due Destini Fabio Ghioni

37.90 

Il bipede cerebrato, che chiama se stesso “Homo Sapiens”, è abituato a una definizione della parola Destino legata alle sue attività meccaniche e quotidiane, o a ciò che potrà diventare un singolo corpo fisico, dotato di nome e cognome.

Descrizione prodotto

SINOSSI

Il bipede cerebrato, che chiama se stesso “Homo Sapiens”, è abituato a una definizione della parola Destino legata alle sue attività meccaniche e quotidiane, o a ciò che potrà diventare un singolo corpo fisico, dotato di nome e cognome.

Il corpo fisico non ha destino.
Il corpo fisico rappresenta una tappa del Viaggio dell’Anima Transiente, e un campo d’esperienza.
Ogni Anima Transiente ha un compito da portare a termine, attraverso il Viaggio nel tempo e nello spazio, di corpo in corpo, che la porterà alla realizzazione di ciò che è realmente.

Le Anime Transienti in Viaggio, nel campo fisico di questo pianeta, hanno due nature diverse, che noi chiamiamo Due Destini.
Nell’ambito di questa conferenza, tratteremo il Destino delle Anime, Vita ed Evoluzione, lo svolgersi della Storia, il ritorno alla Nascita, e tanto altro.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.1 kg